Metodologie di Intervento

Lo studio della dottoressa Angela Bertoldi offre diverse tecniche di intervento per affrontare queste sofferenze e difficoltà.

Ogni situazione viene trattata in modo unico cioè viene individuato il percorso migliore, non solo tenendo presente la diagnosi iniziale ma anche la situazione e le esigenze personali e sociali delle persone.

Psicoterapia psicodinamica

Questa tecnica richiede un periodo relativamente lungo di colloqui, orientati all' approfondimento del mondo interno del paziente. Durante le sedute viene prestata molta attenzione alle emozioni e ai sentimenti del paziente; questo produce cambiamenti duraturi nella vita delle persone, migliora il senso di realtà e la consapevolezza. E’ quindi un lavoro faticoso e impegnativo ma fruttuoso. Non tutti sono in grado di affrontare un lavoro così radicale, in questo caso ci sono altre tecniche.

Terapia di sostegno

Questa terapia, sempre ad indirizzo psicodinamico, richiede un incontro ogni 15 giorni. Nel colloquio il paziente viene indirizzato e sostenuto nelle sue idee, sentimenti ed emozioni più positivi. Lo si aiuta a ricostruire la propria esistenza attraverso una narrazione. Questo tipo di intervento non produce cambiamenti radicali nella vita della persona, ma può aiutare in alcuni momenti di fragilità dell’esistenza.

Consulenza psicologica

Questa tecnica può servire al singolo o alla coppia o alla famiglia per dare una cornice o inquadrare una difficoltà che si presenta confusa. In genere per una consulenza sono sufficienti pochi incontri, poi si decide se continuare o se interrompere. La consulenza in questo senso si avvicina a una diagnosi.

Psicodiagnosi

Per una diagnosi psicologica della situazione del paziente la dottoressa si avvale di una varietà di test, che mirano a fornire un quadro complessivo e dettagliato.

Psicoterapia breve psicodinamica

Questa tecnica richiede 10 o 15 incontri a cadenza settimanale. Ci si concentra sui nodi problematici del paziente, che vanno affrontati in profondità. Il ruolo del terapeuta è molto attivo e il paziente è stimolato ad agire sui suoi problemi con rapidità . Non tutte le persone sono in grado di sopportare la tensione emotiva che questa tecnica può generare.

Share by: